EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

 

Articoli

Fonte: Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea Pubblicato:

Malattie rare: una sfida per l’Europa

Il 31 ottobre conferenza internazionale a Roma

Si tiene il 31 ottobre, inizio alle ore 10, a Roma presso la Camera dei Deputati la Conferenza internazionale “Malattie rare: una sfida per l’Europa”. All’evento, organizzato dal Centro Nazionale Malattie Rare  nell’ambito degli eventi del semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea, partecipano gli stakeholders nazionali ed europei.  In discussione gli indirizzi europei […]

Fonte: Regioni.it Pubblicato:

Regioni, le Conferenze del 30 ottobre (Legge di stabilità, trasporto, aeroporti, salute, cambiamenti climatici)

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome è convocata in seduta ordinaria per giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 10.00, il cui ordine del giorno prevede tra l’altro l’esame di quanto segue (per l’ordine del giorno integrale): 1) Verifica sul confronto in atto sulla Legge di Stabilità 2015; 2) Aggiornamento della posizione della Conferenza […]

Fonte: Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea Pubblicato:

Sintesi delle conclusioni dei lavori dei ministri Ue della Salute a Milano

Cure palliative e terapia del dolore, virus Ebola, farmaci innovativi e prevenzione dei tumori

Si è tenuta il 22 e 23 settembre a Milano la riunione informale dei ministri europei della Salute, presieduta dal Ministro Beatrice Lorenzin, che ha affrontato i temi delle cure palliative e terapia del dolore, il contrasto al virus Ebola, i farmaci innovativi e la prevenzione dei tumori. Terapia del dolore. I ministri dei 28 […]

Fonte: Presidenza italiana del Consiglio dell'Unione europea Pubblicato:

Il 22-23 settembre la riunione informale dei Ministri Ue della Salute

Prevenzioni dei tumori, Ebola, terapia del dolore tra i temi in discussione a Milano.

Si tiene il 22 e 23 settembre presso il Centro Congressi Mi.CO a Milano la riunione informale dei Ministri europei della Salute. L’incontro prevede la partecipazione inoltre dei rappresentanti di Parlamento, Consiglio e Commissione europea, ed è stato esteso anche ai ministri dei Paesi EFTA – European Free Trade Association  (ossia Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) […]